Calendario eventi

AcademyCor

AcademyCor
17/05/2020 - 31/12/2020
Inizio iscrizioni
April 22, 2020
Fine iscrizioni
December 31, 2020

Posti

3000

Accreditato il

April 22, 2020

Crediti

50

Ore formative

50

Località

Territorio Nazionale

Prezzo

--

Attraverso la formazione sulle patologie su cui frequentemente viene interpellato, il farmacista può meglio intercettare i bisogni dei clienti e offrire i suggerimenti più adatti alle sue specifiche esigenze, assumendo un ruolo di consulenza sempre più attivo nella gestione della salute dei cittadini. 

 

Diabete e ipertensione sono fattori additivi per il rischio di malattie cardiovascolari (70-80% dei diabetici muore per cause cardiovascolari). Esiste una ben dimostrata correlazione diretta tra valori pressori e rischio di eventi cardiovascolari: 19 milioni di italiani sono ipertesi (di cui il 60% è in terapia) e 3,5 milioni di italiani con diabete soffre di ipertensione (l’80% dei pazienti con diabete di tipo II sono ipertesi).

Mediamente ad ogni farmacia afferiscono 1.120 pazienti ipertesi che dovrebbero monitorare la pressione quotidianamente.

 

Una donna su due lamenta almeno un episodio di infezione vaginale all’anno e oltre 2 milioni di consultazioni mediche sono da attribuire alle infiammazioni vulvo-vaginali che causano prurito e bruciore, arrossamenti, irritazioni e allergie, con notevole impatto sulla qualità della vita. Il 75% delle donne manifesta almeno un episodio di candida nella vita (di queste circa il 5% sviluppa una forma ricorrente).

 

La gestione delle ferite che non necessitano di un intervento medico ricade principalmente sul farmacista e sulle sue competenze nella valutazione delle diverse tipologie di ferite e sulle tecniche di medicazione, con particolare riferimento all’identificazione delle situazioni in cui è necessario raccomandare l’accesso al Pronto Soccorso (e.g. tetano). Questo si traduce in una afferenza di oltre 2.600 clienti per farmacia

all’anno.

 

La prevalenza di disturbi respiratori in Italia è più che raddoppiata nell’arco di 25 anni. Infezioni respiratorie e rinite allergica hanno un’incidenza elevata soprattutto in età pediatrica, considerando che 9 milioni di persone si ammalano delle sole allergie respiratorie derivanti dai pollini (4 milioni in cura).

 

 

L’obiettivo dell’attività educativa è di fare chiarezza sulle raccomandazioni che il farmacista può dare ai propri pazienti nelle aree in cui l’impatto del counselling è maggiore: prevenzione e protezione cardiovascolare, benessere intimo femminile, automedicazione e disturbi respiratori.