La papaya: integratore naturale contro i segni del tempo e non solo…

10 Maggio 2018

La papaya fermentata rappresenta uno degli integratori anti-età più venduti in farmacia poiché non solo ha effetti antiossidanti ma rafforza le difese immunitarie.

E’ un vero e proprio integratore Anti-aging che si ottiene dalla polverizzazione della papaya dopo un lungo processo di fermentazione microbica. Il suo potere antiossidante le permette di combattere efficacemente l’azione dei radicali liberi, responsabili dell’invecchiamento di cellule e tessuti.

Non solo, secondo uno studio del 2015, pubblicato sulla rivista scientifica Mediators of Inflammation e condotto dal Dipartimento di geriatria dell’Università di Palermo, la papaya fermentata sarebbe in grado anche di svolgere un’efficace azione di contrasto contro la malattia di Alzheimer, riducendo sia l’infiammazione che lo stress ossidativo che danneggia i neuroni.

Un test campione è stato condotto su 40 malati ai quali è stata somministrata per nove mesi la papaia fermentata. Il risultato: una significativa riduzione della Pcr e delle citochine pro-infiammatorie. Le proprietà della papaya fermentata sembrano essere utili anche durante i periodi di grande stanchezza e nei cambi di stagione poiché agisce come un potente tonico in grado di aumentare le naturali difese dell’organismo e ricaricare l’energia. Inoltre, sembra sia in grado di svolgere un’azione di disintossicazione e di eliminazione dei liquidi in eccesso.